Tra i vari Consigli comunali che stanno dando il via ai nuovi mandati conseguiti dalle elezioni amministrative del 26 maggio scorso, c’è stato anche quello del Comune di Ceto, dove Marina Lanzetti è stata riconfermata primo cittadino.

 

Forte del favore della popolazione, la Lanzetti ha esordito tendendo la mano all’opposizione e chiedendo di mettere da parte ‘antagonismi ed asprezze’, una richiesta ben accolta dalla minoranza. Il primo cittadino ha poi annunciato le nomine a Natale Gaudenzi, vicesindaco che si occuperà anche del Personale, ed ad Andrea Pasinetti, assessore e capogruppo di maggioranza a cui vanno anche Ecologia e Lavori Pubblici.

La Lanzetti, invece, si è tenuta le deleghe in Bim ed in Comunità montana. Il sindaco ha poi confermato le opere in corso sulla ciclabile di via Nazionale, il completamento dell’area d’accesso alla riserva delle incisioni rupestri ed i lavori in vista della posa, dopo l’estate, del ‘Pont Lonc’ in Valpaghera.

Tra le opere in partenza, la messa in sicurezza dei versanti franati e dei muretti a rischio dopo le forti piogge di fine ottobre, così come alcuni ponticelli sul Palobbia. Prevista anche, infine, l’eliminazione della strozzatura sul torrente Figna a Nadro.

Share This