Non si placa la rabbia di Monica, giovane camuna padrona del cane Zorro, un pinscher che una decina di giorni fa, a Ceto, è stato travolto ed ucciso da un’auto.

 

Già nei giorni scorsi la donna aveva raccontato che una sera, mentre il cane si trovata su una strada secondaria vicino casa, è stato investito dall’auto guidata da un uomo che conosce e con cui, già in passato, aveva avuto dei problemi. L’uomo, secondo la testimonianza di Monica, che ha denunciato il fatto ai Carabinieri di Breno, non ama gli animali ed avrebbe investito Zorro con l’intenzione di ucciderlo.

Sempre stando a quanto raccontato dalla donna, inoltre, l’uomo avrebbe precedentemente maltrattato un altro animale e ferito una persona che era corsa in sua difesa. La vicenda ha mobilitato numerose persone in Vallecamonica, che chiedono giustizia per il cane e la sua padrona. Anche il Ministro Salvini ha commentato l’episodio, chiedendo una ‘pena esemplare’ per il colpevole.

[Foto da pagina Facebook Giustizia per Zorro]

Share This