Un orso ha fatto capolino in Vallecamonica, al confine con il Trentino.

 

E’ avvenuto qualche giorno fa, quando un pastore di Ceto si è ritrovato senza cinque delle sue capre che aveva portato a pascolare in Valle Dois. La conferma arriva dalla Polizia Provinciale, secondo cui il plantigrado non sarebbe ancora identificabile perché sprovvisto di radiocollare, a differenza di M18, l’esemplare trentino che ogni tanto è stato avvistato in Valle.

Non apparterrebbero ad un orso, invece, le orme lasciate in Val Fredda, sopra Bazena di Breno. Già nei mesi scorsi erano circolate delle segnalazioni sulla possibile presenza dell’animale in Vallecamonica, ed addirittura era stata diffusa una foto di una mamma orsa con cinque cuccioli, immagine in realtà proveniente dalla Val di Tovo. Ora, invece, la segnalazione della presenza dell’orso è certa.

Share This