Nuovo stop per la realizzazione della galleria paramassi sulla Provinciale 84 a Cevo.

 

Ad imporlo è stato il Tar, che ha accolto la richiesta della Edilscavi Bonomelli, esclusa dalla gara d’appalto assegnata dall’Unione dei Comuni alla Trentini-Giudici. La proposta della Edilscavi è stata rifiutata perché avrebbe proposto una variante, andando contro il regolamento dell’appalto.

Ma secondo la ditta, più che una variante era una ‘proposta di miglioramento’: da qui, la richiesta di annullamento dell’assegnazione. Il Tar, per valutare chi abbia ragione, ha acquisito una terna di nomi dal direttore del dipartimento di Ingegneria civile dell’Università di Brescia, da cui scegliere il verificatore. La nomina avverrà il 20 giugno: nel frattempo, il Tar ha sospeso gli atti.

Share This