Il Comune di Cevo passa all’incasso.

 

 

l’Amministrazione ha infatti vinto un contenzioso che risale al 2010 contro la ditta ‘Tibb’, a cui aveva assegnato i lavori di realizzazione di un parco fotovoltaico in località Canneto. Due anni dopo, però, il Comune ha fatto causa alla ditta, denunciandone un’inadempienza contrattuale e chiedendo un risarcimento di 938mila euro. La ditta, a sua volta, ha chiesto il rigetto della richiesta da parte del Comune, con un risarcimento di 150mila euro in danni d’immagine. Il Tribunale, nel dicembre scorso, ha però dato ragione al Comune: un accordo tra le due parti ha permesso di chiudere la vicenda più velocemente del previsto e con un risarcimento di 430mila euro.

Share This