La comunità di Cividate Camuno ha appreso, sabato scorso, la notizia della scomparsa all’età di 78 anni di Gianfranco Disetti, figura di riferimento all’interno del paese nonché parte attiva in numerose situazioni. Disetti, orfano di padre (che non tornò dalla Campagna di Russia), fu aiutato da don Carlo Comensoli e dall’Associazione Famiglie caduti e dispersi di guerra a proseguire i suoi studi, frequentando il Collegio Patronato San Vincenzo di Bergamo.

Assunto dalla Dalmine di Costa Volpino, ha coltivato la sua passione per la lotta sindacale, simpatizzando anche per i giovani contestatori del Movimento Studentesco presenti anche a Cividate Camuno. Qui Disetti è diventato fondatore e membro del gruppo Avis comunale e del gruppo Aido, dando sempre testimonianza della sua generosità verso tutta la comunità cividatese: in tanti ricordano la sua disponibilità verso gli altri, senza mai dimenticarsi della propria numerosa famiglia.

L' A.I.D.O. di Cividate Camuno piange la scomparsa di uno dei suoi fondatori, e membro attivo dell'associazione. Ciao Gian Franco, ci mancherai😢

Posted by AIDO Cividate Camuno on Saturday, April 10, 2021

Tra le sue passioni, quella per lo sport (praticava ciclismo e podismo), per il gioco delle carte e per l’arte, tanto da aver fatto parte del Coro della Rupe e della Filodrammatica parrocchiale. Fu sempre lui a prendere in carico la gestione dell’Associazione Famiglie caduti e dispersi di guerra, organizzando tra l’altro le celebrazioni per il IV Novembre. Disetti lascia la moglie Loredana, la sorella Graziella ed i figli Dario, Armando, Giambi, Giuseppe e Silvia, oltre ai nipoti: i funerali si terranno martedì alle ore 15:00 presso il cimitero.

Share This