Con un post sui social network, il gruppo di minoranza di Cividate Camuno ha annunciato un cambiamento all’interno dell’opposizione presente nel Consiglio Comunale. Fabio Gelfi ha infatti rassegnato le dimissioni da consigliere comunale, una scelta -dice lui stesso- “programmata da tempo e condivisa in assoluta sintonia con la capogruppo Valentina Damiola e con l’altro consigliere Daniele Bellesi, al fine di consentire agli altri componenti del gruppo di fare la doverosa esperienza in Consiglio Comunale”. Gelfi, figlio dell’ex sindaco Francesco, in questi anni ha partecipato all’attività politica di Cividate Camuno ricoprendo vari ruoli, in primis quello di vicesindaco durante l’amministrazione di Cesare Damiola.

“Le mie prese di posizione”, ha poi precisato, “sono sempre state soltanto di natura amministrativa, con toni a volte accesi, ma era una contrapposizione nell’interesse della Comunità per contrastare iniziative che ritenevo errate nel merito e che tali si sono poi dimostrate”. Nel Consiglio Comunale di mercoledì sera, la conferma delle dimissioni di Gelfi e la surroga ad Alessandro Francesetti, che prende così il suo posto in minoranza.

Share This