(Foto d’archivio)

Le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza e lo specchietto laterale dell’auto a terra hanno permesso lunedì alla Polizia stradale di Darfo di risalire al pirata della strada che in mattinata aveva investito un ciclista, per poi darsi alla fuga.

L’incidente si è verificato lungo la strada provinciale che da Cividate Camuno porta a Berzo Inferiore, dove un 64enne di Losine viaggiava in sella alla sua bici da corsa. Giunto all’altezza della galleria che sbuca a Berzo, l’uomo è stato scaraventato a terra da un’auto che viaggiava sulla sua stessa corsia di marcia.

L’autista si è però dato alla fuga, come ha subito dichiarato il ciclista, che ha avuto bisogno del ricovero in ospedale a Esine per le numerose escoriazioni riportate. Sul posto per le indagini gli agenti della Polstrada di Darfo, che dopo qualche ora sono riusciti a risalire all’auto pirata e al conducente del veicolo, denunciato con l’accusa di omissione di soccorso.

Share This