Intervento giovedì mattina per la Stazione di Breno del Soccorso alpino bresciano. L’allertamento è giunto intorno alle 10:30 per un escursionista di Rovetta, di 55 anni, che si era perso nella zona di Cima Bacchetta. Era partito mercoledì da Schilpario, in Val di Scalve, diretto a Lozio, in Vallecamonica, attraverso il Passo dei Campelli. A un certo punto ha perso il sentiero, nei pressi della cima, a 2200 metri di quota, e si è ritrovato bloccato in un canale.

Allora ha chiesto aiuto ma al telefono era raggiungibile solo a tratti e quindi è stato individuato attraverso il servizio SMS Locator, che permette di trovare le coordinate esatte.

Intanto le squadre del Cnsas erano pronte a partire con cinque tecnici; sono intervenuti anche i Vigili del fuoco. La centrale ha inviato anche l’elisoccorso da Brescia di Areu che dopo un sorvolo ha individuato l’escursionista. Nel frattempo sono arrivate anche le coordinate e quindi l’uomo è stato rintracciato e recuperato, poi portato a valle, disorientato ma illeso.

L’intervento, molto simile a un’altra operazione avvenuta una decina di giorni fa, sempre nello stesso posto, si è concluso nel primo pomeriggio.

Share This