Ha provato a giustificarsi, in lacrime in udienza, dicendo che quella dose di cocaina con cui i carabinieri lo avevano fermato gli sarebbe dovuta bastare per tutto l’anno. Ma il Giudice ha disposto per lui, un 51enne dell’alta Valle, la convalida dell’arresto e l’obbligo di firma.

L’uomo, durante il fine settimana, stava percorrendo la Statale 42 quando, avvistati i carabinieri della Compagnia di Darfo che stavano effettuando dei controlli, ha effettuato una brusca manovra e ha cercato di evitarli.

I militari lo hanno però subito visto e fermato pochi metri dopo: accertati i precedenti penali e constatata la manovra azzardata, lo hanno quindi perquisito, trovando in una tasca della sua giacca un “sasso” di 105 grammi di cocaina, per un valore di ottomila euro. I carabinieri lo hanno così fermato per detenzione di droga.

Share This