Esporre a 21 anni nel proprio Comune non è da tutti, eppure il giovanissimo Daniele Piemontese ce l’ha fatta. In questi giorni, nella chiesa di Sant’Antonio a Breno, è possibile visitare la mostra “Consistenze”, allestita da Piemontese e che, grazie al successo riscosso, resterà aperta domenica dalle ore 17:00 alle 21:00 e per tutto il giorno di Ferragosto.

Brenese, figlio di Marcello Piemontese e di Gabriela Hidigan, anche loro al lavoro nel mondo dell’arte, Daniele si è diplomato al Liceo Artistico “Decio Celeri” di Lovere ed ora frequenta il corso di pittura presso l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia.

In passato ha già esposto in Vallecamonica e non solo, in varie occasioni, arrivando anche ad esporre a Milano. Nella mostra “Consistenze”, l’artista racconta e mostra in modo minimale segni che ci influenzano al punto da diventare parte di noi, raccontandone, appunto, le consistenze in quello che sembra un inaccessibile nero profondo.

Share This