Lo scorso anno sono state venti le realtà produttive territoriali che hanno potuto contare su contributi regionali per l’ammodernamento e il miglioramento della produzione per 137 mila euro complessivi.

 

La buona notizia è che quest’anno la Comunità montana di Vallecamonica, alla quale i fondi vengono assegnati per il successivo riparto, può disporre di 157 mila euro.

Tutto deriva dalla legge regionale 31 del 2008, che finanzia opere e interventi come la messa in opera di serre aziendali per la produzione primaria, l’acquisto di impianti energetici alimentati da energie rinnovabili, di alcune attrezzature per la fienagione e di mezzi per il trasporto refrigerato di materie prime e di prodotti trasformati e altro ancora.

Le domande d’accesso vanno presentate alla Comunità montana attraverso il Siarl (il Sistema informativo agricoltura Regione Lombardia) entro il 4 maggio.

Share This