Nella giornata in cui in tutta Italia ed in Lombardia si è assistito ad un significativo aumento dei contagi, in Vallecamonica l’andamento resta stabile. Il bollettino quotidiano dell’Ats della Montagna rileva infatti che per la giornata di giovedì non ci sono stati nuovi casi da segnalare, ma nemmeno nuovi guariti. Il numero di contagiati sul nostro territorio resta quindi a 1.998 e di guariti a 1.751.

Dicevamo dei numeri a livello nazionale e regionale: in Italia, ieri, si sono registrati 2.548 casi, il numero più alto da cinque mesi a questa parte, a fronte, però, di un aumento di tamponi fino a 118.236, 13mila in più rispetto a ventiquattr’ore prima.

In Lombardia i nuovi contagiati sono 324, contro i 201 di mercoledì. Nel Bresciano, invece, la situazione resta più o meno identica: 25 i nuovi casi, a fronte dei 27 registrati il giorno prima. Un aumento di casi nel nostro Paese che, a detta di molti, è riconducibile alla riapertura delle scuole avvenuta due settimane fa anche se, va detto, il rapporto tra nuovi contagi e tamponi effettuati, pari al 2,1%, è ancora bassa.

Share This