Arrivano segnali confortanti dai numeri relativi alla diffusione del contagio da Coronavirus che sono giunti ieri sia dall’Ats della Montagna che dalla Regione. Partiamo con la Vallecamonica: i nuovi casi registrati in ventiquattr’ore sono stati 25 tra la popolazione ed uno all’interno delle case di riposo.

26 nuovi positivi, quindi, che fanno superare la soglia dei tremila casi totali (3.016, per l’esattezza) in Valle dallo scoppio della pandemia. Da segnalare, però, anche l’aumento dei guariti di 16 unità in un giorno. Guardando alla Lombardia, invece, i nuovi positivi di ieri sono stati 5.173, a fronte di 42.063 tamponi effettuati (di questi, 391 i casi in provincia di Brescia). Il rapporto tra tamponi e positivi in Regione è del 12,2%, mentre martedì era del 15,7%.

In Italia, infine, a fronte di 230.007 tamponi effettuati in un giorno, i nuovi positivi sono stati 25.853; le vittime da registrare sono però 722 ed i ricoveri in Terapia Intensiva 32. Cala, infine, anche a livello nazionale il rapporto tra tamponi e positivi, mercoledì all’11,24% (martedì era al 12,31%).

Share This