La società camuna Corrintime ha contribuito a far portare a casa un argento all’Italia ai Campionati mondiali di corsa in montagna che si sono tenuti ad Andorra.

 

I gemelli piemontesi Bernard e Martin Demattesi, tesserati con la scuderia camuna, sono infatti arrivati ottavo e nono. Il loro risultato si aggiunge a quello del comasco Francesco Puppi, arrivato settimo, e dell’esordiente bergamasco Nadir Cavagna, classificatosi dodicesimo. Risultati che hanno permesso alla squadra maschile seniores italiana di ottenere la medaglia d’argento e di confermare il risultato della scorsa edizione.

[Foto da pagina Facebook dei Gemelli Dematteis]

Share This