Un cercatore di funghi che si trovava della zona della Val Brandet, in territorio di Corteno Golgi, ha chiesto aiuto intorno alle 11:15 di domenica con una chiamata al numero unico di emergenza 112.

Le comunicazioni però erano molto difficili ed è caduta la linea: l’unica informazione era la posizione approssimativa della persona in difficoltà.

La Soreu Alpina di AREU ha allertato il Cnsas, V Delegazione Bresciana, e il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza. Sono partiti l’elisoccorso da Sondrio e la squadra reperibile della Stazione del Soccorso alpino di Edolo.

Grazie alla conoscenza approfondita dei luoghi, in collaborazione con l’elicottero che sorvolava la zona, sono riusciti a restringere l’area di ricerca. L’uomo, residente in zona, è stato ritrovato a una quota di circa 1700 metri, aveva una lesione a una spalla. Lo hanno infine messo in sicurezza e portato in volo in ospedale a Sondrio.

Intervento anche in comune di Vione nel pomeriggio. Un uomo è scivolato su una stradina, nei pressi di una baita, e ha riportato la sospetta frattura di una gamba. È accaduto in località Saline, in Val Cané, a circa 1600 metri di quota. Sul posto i tecnici della V Delegazione Bresciana del Cnsas, Stazione di Temù, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco.

L’uomo è stato messo in sicurezza, stabilizzato e portato con la barella fino all’ambulanza. L’intervento si è concluso intorno alle 17:00.

Share This