Sabato di paura a Costa Volpino, dove intorno alle ore 17:30 un incidente stradale ha fatto temere il peggio per le persone coinvolte. Tutto è avvenuto sulla Statale 42, all’altezza dello svincolo “Costa Volpino Nord”, già in passato al centro di incidenti anche mortali.

Qui un giovane di origini bosniache residente a Costa Volpino ed a bordo della sua Bmw, mentre stava percorrendo la rampa di accesso per la Statale che conduce in Valle, per cause da accertare ha perso il controllo del mezzo. L’auto ha così invaso l’opposta corsia di marcia, finendo per scontrarsi prima con un Fiat Doblò guidato da un 44enne di Breno e poi con un Iveco Daily guidato da un 64enne di Tavernola Bergamasca.

Proprio quest’ultimo ha riportato le ferite più gravi, tanto da chiedere l’intervento dell’elisoccorso da Brescia, che lo ha trasportato alla Poliambulanza, dove ora è ricoverato ma fortunatamente non in pericolo di vita. Praticamente illesi, invece, gli altri due coinvolti.

Sul posto, oltre ad un’ambulanza di Camunia Soccorso ed una della Croce Blu di Lovere, anche i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Clusone e della stazione di Costa Volpino, che hanno gestito il traffico creatosi sul tratto di strada, rimasto chiuso fino intorno alle 20:00.

Share This