Cinque i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati in Vallecamonica dall’Ats della Montagna per la giornata di giovedì. Il numero, in linea con i dati di questa settimana per quanto riguarda il nostro territorio, porta il totale di casi positivi a 2.032.

Il numero dei guariti, invece, sale di due unità, portando il numero totale a 1.763; fermi a 203 i decessi. Situazione di allerta in Lombardia: giovedì i nuovi casi sono stati 2.067, di cui 106 nel Bresciano. In virtù di questo, a Brescia è stato deciso di prorogare l’ordinanza relativa alla gestione della movida in città fino al 31 gennaio 2021. Il documento conferma le ore 20:00 come limite per la consumazione d’asporto nelle serate di venerdì e sabato e nei giorni del 7, 8 e 24 dicembre e 5, 6 gennaio.

Negli altri giorni resta consentita fino alla mezzanotte la consumazione al tavolo delle bevande alcoliche all’interno degli esercizi pubblici; resta però vietata dalle 20:00 alle ore 07:00 la vendita d’asporto di bevande alcoliche. Le regole varranno per tutti i locali della città. Resta consentita, infine, la ristorazione con consegna a domicilio e la ristorazione con asporto ma con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le 21:00.

Share This