Il mese di agosto, per la Provincia di Brescia, è stato quello con il minor numero di casi da Covid-19 segnalati nell’anno in corso. Al 31 agosto, infatti, sono stati 15.514 i positivi riscontrati nel Bresciano. Un numero in calo dopo il boom di luglio che, con 40.645 casi, è stato il secondo mese dell’anno con il maggior numero di casi.

I numeri di questa riduzione, però, si spiegano non solo con il rallentamento della corsa del virus e delle sue varianti, ma anche e soprattutto con la diminuzione dei tamponi effettuati durante il mese estivo per eccellenza, e quindi collegato alle vacanze. In Vallecamonica, la settimana in corso è all’insegna della stabilità: sempre 324 i casi di persone attualmente positive, con 33 nuovi casi registrati nella giornata di mercoledì.

Ci sono novità, infine, per quanto riguarda le persone positive che sono sempre state dei casi asintomatici, ma anche coloro che hanno presentato sintomi ma non ne hanno da almeno due giorni: in questi casi l’isolamento si accorcia da sette a cinque giorni, purché sia effettuato un test, antigenico o molecolare, che risulti negativo, al termine del periodo d’isolamento.

Share This