La notizia più confortante arriva dalla Regione: lunedì è stato il giorno con il minore numero di decessi per Covid da febbraio: 3 morti in tutta la Lombardia (sono stati 16.573 quelli censiti da inizio pandemia).

Ats della Montagna, dopo il report di sabato dove i numeri erano rimasti invariati – dai nuovi casi ai decessi, passando per i guariti – ha fornito da parte sua un aggiornamento relativo alle giornate di domenica e lunedì, che delinea un ulteriore movimento verso l’alto della curva dei contagi: in due giorni sono stati infatti segnalati 7 nuovi casi stra la popolazione.

Perciò il totale dei positivi rilevati fino al 22 giugno dall’Azienda territoriale ammonta a 1.917, di cui guariti 1.511: sono 9 in più rispetto a sabato. Rimane fortunatamente ancora invariato il totale dei decessi in Valle, che per Ats è di 201 dall’inizio dell’emergenza da Pisogne a Ponte di Legno.

Quanto ai nuovi contagi nel Bresciano, ieri se ne sono registrati 24, in costante calo. Da segnalare un decesso, a Provaglio d’Iseo. Un quinto dei comuni bresciani (42 su 205) ormai non ha più alcun residente positivo.

Sono 11 i Comuni Covid-free della Vallecamonica, in cui da più di 28 giorni consecutivi non si registrano nuovi contagi. Esce dalla lista Ponte di Legno. Per il Sebino bresciano restano Monte Isola e Zone.

COMUNI COVID-FREE IN VALLECAMONICA E SUL LAGO D’ISEO (SENZA CASI DA ALMENO 28 GIORNI)

Braone-31 giorni

Ceto-44 giorni

Cevo-43 giorni

Cimbergo-34 giorni

Losine-56 giorni

Monte Isola-76 giorni

Niardo-37 giorni

Ono San Pietro-32 giorni

Ossimo-39 giorni

Paspardo-43 giorni

Saviore dell’Adamello-45 giorni

Vione-42 giorni

Zone-51 giorni

Share This