Per la prima volta da inizio mese, mercoledì i casi in Vallecamonica hanno segnato un balzo, superando le 10 unita: 11 nuovi casi positivi, come comunica Ats della Montagna. Un aumento che rispecchia l’andamento dell’intera Lombardia: nelle ultime 24 ore il tasso di positività è salito al 2%. Nell’intera provincia di Brescia sono stati segnalati 90 nuovi casi, la cifra più alta registrata da fine maggio. La situazione negli ospedali resta però sotto controllo: a Esine da inizio mese non c’è più stato nessun ricovero e sono soltanto due le persone che si sono recate in pronto soccorso con i sintomi, ma poi dimesse.

Share This