Prosegue il festival culturale “Curiosi Intrattenimenti”, che si sta svolgendo in alta Vallecamonica per la regia della Società Storica e Antropologica di Vallecamonica.

L’edizione 2022 prevede ancora tre appuntamenti ad agosto. Il primo in serata, a Ponte di Legno, alle 21:00, nella Sala dell’Unione dei Comuni con la presentazione del libro di Mario Berruti (detto Mauro), avvocato, specialista in diritto del lavoro, ha al suo attivo numerosi libri di storia locale, con una speciale predilezione per l’alta Valle. Nel volume che presenta moderato da Piera Maculotti si parla delle origini del turismo a Ponte di Legno.

Mercoledì 17 agosto alle 21:00 ci si sposterà nella Piazzetta di Saviore dell’Adamello per Banditi, generali, scienziati e pastori – Vicende e racconti dal manoscritto ottocentesco di Cristoforo Boldini. A parlarne sarà l’archivista e studioso Ivan Faiferri.

Si concluderà il ciclo il 26 agosto a Ponte, nella Sala Unione dei Comuni, con Alberto Fossadri, di Brescia Genealogia, che interverrà per la presentazione di “Congiure in Franciacorta” Romanzo di storie e avventure bresciane e camune di inizio Quattrocento tra Visconti, Malatesta e Repubblica di Venezia.

L’ingresso agli incontri è libero e gratuito

Share This