In questi giorni mons. Tino Clementi, attuale direttore dell’Eremo di Bienno, ha celebrato il suo 50esimo di ordinazione. Don Tino venne infatti ordinato il 13 giugno del 1970 a Brescia e celebrò la sua prima messa il 14 giugno a Cortenedolo.

Un’importante ricorrenza che, date le restrizioni ancora in vigore, è trascorsa un po’ in sordina. Gli anniversari di ordinazione di numerosi sacerdoti della diocesi, tra cui, appunto, quello di mons. Clementi, erano stati ricordati il 29 maggio in cattedrale a Brescia durante la messa Crismale dal Vescovo Pierantonio.

Don Tino, della parrocchia di Edolo, classe 1944, nei primi anni di sacerdozio fu curato a Lovere (fino al 1981), successivamente venne nominato parroco di Sonico per qualche anno per poi approdare a Breno nel 1985, dove rimase fino al 2005. Quindici anni fa il trasferimento dalla Vallecamonica a Manerbio, dov’è rimasto fino al 2018, quando è stato chiamato a dirigere l’Eremo biennese.

Mons. Clementi, che è anche cappellano delle Fiamme Verdi di Brescia, dichiara: “Non ho organizzato nulla di speciale perchè non son questi i tempi per le feste. Spero che ci saranno momenti migliori per incontrarci, e sarà una festa di abbracci”. Da Radio Voce Camuna i migliori auguri per il 50esimo.

Share This