Al via domenica a Edolo la sesta edizione di Lignum summer art. La presentazione dei partecipanti, una trentina di scultori provenienti da quindici nazioni – tra cui Messico, Congo, Nuova Zelanda e Russia – avverrà nella chiesa di San Giovanni. Poi il siumposio di scultura lignea prenderà il via, animando la cittadina per tutta la settimana.

Sino al 4 agosto, negli spazi di piazza Mercato, sarà possibile assistere all’esibizione di questi artigiani del legno, impegnati a realizzare sculture a tema. L’organizzazione fa sapere che verrà utilizzato il legname proveniente dagli alberi abbattuti lo scorso ottobre dalla tempesta Vaia.

Come ormai da tradizione, l’evento si accompagna con il campionato mondiale di speed carving, esibizione in velocità, giunta alla quarta edizione. Gli scultori saranno impegnati a realizzare una loro opera d’arte in legno, quest’anno sul tema del lavoro. Domenica 4 agosto il gran finale con le premiazioni alle 20.30.

Tornerà anche il corso di intaglio del legno per bambini, l’1 e il 2 agosto dalle 16.30 alle 18.30, sempre in piazza Mercato.

Share This