In questi giorni i sindaci camuni stanno ricevendo una lettera da Roberto Laffi, capo dipartimento della Protezione Civile, in cui sono informati sulle modalità di riconoscimento ai privati dei contributi relativi ai danni delle forti piogge di fine ottobre.

 

Il Consiglio dei Ministri ha infatti stanziato le risorse necessarie a garantire una parziale copertura dei danni subiti da privati e dalle attività produttive. I Comuni dovranno raccogliere le domande di residenti ed aziende entro il 13 giugno, mentre le istruttorie dovranno essere compilate dalle Amministrazioni entro il 30 giugno.

Share This