E’ un Darfo scatenato, quello che in queste settimane -appena chiuso il campionato- sta definendo la squadra della prossima stagione. L’obiettivo è quello dell’atteso salto di categoria, per riprendersi la Serie D abbandonata sei anni fa: dopo aver definito il nuovo allenatore dei neroverdi nella figura di Fabio Raineri, la società di Walter Venturi non ha perso tempo e ha cominciato a cercare nuovi innesti per la propria rosa.

A cominciare dal numero 1: il portiere Diego Abbrandini, bresciano classe 2001 proveniente dal CazzagoBornato, è stato il primo di una lunga serie di annunci, proseguiti con il nome di Marco Valotti, attaccante monteclarense classe 1995.

Sul fronte della difesa, i primi nomi portati a casa dal Darfo sono quelli di Marco Iudica, bergamasco classe 1998, ed Andrea Torri, altro bresciano classe 1999. Cinque, invece, i centrocampisti: Diop Mademba Thiam, (classe 1990); Mattia Zugno (classe 2001), Matteo Longi, Simone Bongioni (classe 1997) e Fabio Dell’Orto (nella foto con Venturi), quest’ultimo loverese che vive a poca distanza dal Comunale di Darfo e che ora giocherà letteramente in casa.

Share This