E’ diventato operativo, nel distaccamento di Darfo della Polizia stradale, l’ufficio Passaporti riservato ai residenti della Vallecamonica.

 

‘Una pagina storica’, secondo Oliviero Valzelli, Presidente della Comunità Montana, secondo cui il nuovo ufficio permetterà ai camuni meno disagi e meno spostamenti. Lo sportello è sperimentale e dovrebbe restare aperto per soli tre mesi, ma la Questura, con cui è stato siglato il protocollo per aprire l’ufficio, è fiduciosa che possa restare aperto anche in futuro.

L’apertura è il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 08:30 alle 12:00. Prenotazione obbligatoria, chiamando il 320 4212885. Ogni venti giorni saranno realizzati 25 Passaporti, per tutti i residenti dei quaranta Comuni della Vallecamonica, che interagiranno con lo sportello tramite la Comunità montana.

Share This