È stato costituito a Darfo Boario Terme il nuovo consorzio Turistico che coinvolge operatori turistici e aziende della media-bassa Vallecamonica.

 

Dopo un tenace lavoro durato alcuni anni la giunta Mondini può dirsi soddisfatta per il raggiungimento di un successo che mira a riaprire la partita del turismo che vuole Boario e la bassa Valle protagonisti.

“Un traguardo che tutti condividiamo perché è soprattutto un obiettivo raggiunto per il territorio […] Un territorio che vuole parlare e far parlare di sé attraverso la natura, la salute, lo sport e la cultura.” Dichiara Ezio Mondini, Sindaco e storico promotore dell’iniziativa.

Lo scorso lunedì una quarantina di operatori turistici ha siglato l’intesa davanti al notaio Cemmi, sottoscrivendo l’atto di costituzione del consorzio.

Mercoledì mattina si è tenuta la prima riunione del Consiglio di amministrazione composta da: Osvaldo Benedetti e Alberto Ficarra in rappresentanza del Comune di Darfo Boario Terme; Ausilio Priuli (Archeopark) e Adelino Ziliani (Terme di Boario) in nome degli impianti turistici; Roberto Piccinelli e Marianna Ghilardi per portare la voce degli albergatori; fanno le veci dei commercianti e ristoratori Marco Bezzi e Natale Girelli.

Nominati: Osvaldo Benedetti presidente; Ausilio Priuli vice; Alba Burlotti, Segretario;  Alberto Ficarra tesoriere.

Dalla composizione del Consiglio e dalla assegnazione degli incarichi emerge la linea strategica di azione del Consorzio: valorizzazione delle competenze e attenzione a tutte le esperienze turistiche che possono essere proficue per lo sviluppo.

Share This