I Carabinieri della compagnia di Breno hanno effettuato due arresti il fine settimana scorso.

 

Sabato i Carabinieri di Darfo Boario Terme hanno arrestato un 35enne nordafricano, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, che deve scontare nove mesi di reclusione, inflitti per una rapina. Il colpo è stato messo a segno nel 2017. I carabinieri hanno quindi portato lo straniero in carcere a Brescia.

Domiciliari invece per un 35enne originario di Sarnico da tempo residente in Vallecamonica. I Carabinieri di Borno lo hanno arrestato dopo che è passata in giudicato nei suoi confronti una sentenza di condanna a nove mesi, ai domiciliari, per danneggiamento e incendio. Nel maggio del 2013, con un amico, aveva dato fuoco a dei rifiuti all’esterno di un bar di Paratico. Il rogo aveva provocato l’esplosione delle bombole di gas che avevano gravemente danneggiato la struttura del bar.

Share This