I Carabinieri di Darfo Boario Terme e Pisogne, nelle ore scorse, hanno concluso due operazioni che hanno portato all’arresto di tre persone.

 

A Darfo Boario Terme, in via Manifattura, i militari hanno fermato durante la notte due uomini, un 47enne ed un 34enne rispettivamente di Sulzano e Zone, intenti a rubare le gomme di una Fiat 500 X parcheggiata sotto casa della proprietaria, una 25enne. I Carabinieri hanno subito tratto in arresto per tentato furto aggravato i due, che avevano già rimosso le ruote, e restituito la refurtiva alla giovane.

A Pisogne, invece, le manette sono scattate per un 41enne, con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. L’uomo, originario del Marocco, era tenuto sotto osservazione da qualche giorno: quando, sotto casa sua, è salito a bordo di un’auto, i Carabinieri lo hanno fermato per un controllo.

Il 41enne, dopo aver gettato a terra quattro dosi di cocaina, ha tentato la fuga, ma è stato trattenuto. Nella sua abitazione sono stati trovati 55 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e 15mila euro. Il Giudice ha così confermato l’arresto e disposto i domiciliari, mentre proseguono gli accertamenti per individuare la rete di clienti e di approvvigionamento.

Share This