Controllo delle aree più sensibili della Vallecamonica e della circolazione stradale.

 

Si muove anche su questi fronti l’azione contro lo spaccio e l’uso di droga dei Carabinieri della Compagnia di Breno che, nei giorni scorsi, hanno effettuato un arresto e due denunce. A Darfo Boario Terme, mercoledì scorso, i militari hanno fermato un 24enne pregiudicato del luogo. Il giovane, tradito dal nervosismo, è stato perquisito: nelle tasche dei suoi pantaloni sono stati trovati cinque grammi di marijuana. La successiva perquisizione a casa sua ha portato al rinvenimento di due etti di marijuana, quattro bilancini elettronici ed un kit dello spacciatore. Di fronte al giudice del Tribunale di Brescia, il 24enne ha patteggiato una pena di un anno e nove mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 5mila euro.

Ad Esine, durante un controllo della circolazione stradale, i Carabinieri hanno invece fermato un 34enne ed un 23enne di Esine e Darfo, risultati positivi all’uso di sostanze stupefacenti: i due sono stati indagati in stato di libertà, le loro patenti ritirate e le loro auto confiscate.

Share This