Darfo Boario Terme dall’autunno scorso sta affiancando i richiedenti asilo al personale del Comune per le piccole manutenzioni.

Ora l’opera di integrazione prosegue con un’iniziativa che vede protagonisti i giovani immigrati e i ragazzi della scuola media di Darfo Boario Terme.

Nel corso dell’incontro i richiedenti asilo hanno avuto modo di poter raccontare agli adolescenti la loro storia personale, le motivazioni che li hanno spinti ad abbandonare la famiglia e il paese di origine, le proprie tradizioni per intraprendere un lungo e doloroso viaggio,  presentandosi a loro in uno scambio che non è solo di culture ma di vite vissute.

“Un percorso che ha inteso costruire un dialogo aperto e pulito tra le giovani generazioni con l’auspicio di aprire le porte ad una integrazione reale – specifica il Sindaco Ezio Mondini – I nostri ragazzi sanno essere molto più accoglienti di noi proprio perché il loro pensiero non è condizionato da luoghi comuni tipici degli adulti”.

Share This