Se l’accesso al prestito libri è già ripartito da qualche settimana, come nel resto delle bibiloteche della Vallecamonica, ora a Darfo si pensa a riaprire la sala di lettura.

La Bibilioteca Civica, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune, ha deciso di andare incontro alle richieste di tanti studenti che fruiscono della biblioteca creando le condizioni per una parziale riapertura della sala maggiore nel pieno rispetto delle norme.

Ecco perché, da lunedì 22 giugno, negli orari di apertura, sarà consentito l’accesso ad un massimo di 10 persone alla volta nella sala. La Biblioteca pertanto consiglia di verificare telefonicamente la disponibilità (0364.533054).

Gli utenti, dopo la registrazione, dovranno prendere posto unicamente nelle postazioni contrassegnate dalla dicitura “Io mi siedo qui” rispettando la distanza interpersonale di almeno un metro; non sarà consentito lo spostamento delle sedie. Quando, poi, la persona lascerà il posto, il personale provvederà alla sanificazione dell’intera postazione utilizzata.

Il servizio bibliotecario della Rete Bibliotecaria Bresciana intanto procede secondo le regole stabilite a livello provinciale: prevista la prenotazione dei libri on line e il ritiro su appuntamento: non è ancora consentito accedere direttamente agli scaffali per la consultazione e la scelta dei libri.

Share This