Darfo e l’As Boario porteranno nuovamente a casa (per la seconda volta in tre anni) il campionato italiano di ciclismo su strada per professionisti.

La gara è già fissata per il 30 giugno.

Non è tutto: il primo luglio approderanno nella cittadina termale anche i tricolori per paraciclisti.

Merito soprattutto di Ezio Maffi, presidente dell’As Boario, che ha in capo tutta l’organizzazione.

I tricolori per paraciclisti sono una grande novità per l’intera Valle, che si trova di fronte a una sfida importante: già si  parla di 120-130 atleti con disabilità che si confronteranno lungo il percorso darfense su bici tradizionali, tandem o handbike.

Share This