Treno fermo per mezz’ora alla stazione di Darfo, martedì scorso, a causa di una rissa nata a bordo tra il controllore ed un giovane ventenne extracomunitario.

 

Il ragazzo è stato infatti sorpreso, per la seconda volta nel giro di poche settimane, senza biglietto sul treno partito da Brescia intorno alle ore 17:00 e diretto ad Edolo: quando il controllore lo ha invitato a scendere dal treno, il giovane si è rifiutato dando il via ad una sfuriata, sotto gli occhi dei passeggeri, alcuni dei quali hanno ripreso la scena con i loro cellulari. Uno di questi ha provato ad intervenire per calmare le acque, ma sono stati i Carabinieri di Piancogno a far scendere il ventenne. A quel punto, il treno è potuto ripartire.

Share This