E’ stata definita ‘un’iniziativa senza colore’, la posa di un striscione sui muri dell’ex Italsider di Darfo, da tempo al centro di un acceso dibattito sulla sua situazione di degrado.

 

Lo striscione, che chiede di fare qualcosa per risistemare lo stabile, però, sembra avere una matrice di destra: proprio mentre la sua foto iniziava a fare il giro dei social network, la Polizia locale è intervenuta per rimuoverlo. L’episodio ha comunque riportato l’attenzione sull’ex Italsider.

Il Comune può fare poco per un edificio che è di proprietà privata ed i cui proprietari non hanno dato risposte alle segnalazioni fatte, se non ponendo qualche lamiera e rete. La struttura, da tempo abitata da senzatetto e diventata bivacco, necessita anche di lavori di bonifica ambientale e di messa in sicurezza.

Share This