Davide Magnini, classe 1997, atleta di punta della squadra di Sci Alpinismo del Centro Sportivo Esercito, è pronto ad affrontare la sua ennesima impresa, stavolta sulle cime di casa.

Sabato 18 luglio l’atleta trentino andrà a caccia del record di corsa in montagna sulla Cima Presanella, la più alta del Trentino, che domina Vermiglio, sua città natale. Sarà proprio il suo paese d’origine il punto di partenza del percorso, lungo 21 km e caratterizzato da un dislivello positivo di ben 2350 metri.

Lo scorso 24 giugno, Magnini aveva già affrontato la scalata di Cima Presanella, stabilendo il suo record personale: salita e la discesa in 3 ore, 7 minuti e 19 secondi. L’obiettivo è quello di confermare e, perché no, migliorare quel riferimento cronometrico.

Racconta Davide Magnini: “Sono molto legato a questa cima, non solo per i ricordi d’infanzia, ma anche perché è stata per me teatro di allenamenti molto intensi” e prosegue: “Sogno di festeggiare il record assieme ai miei concittadini che mi sostengono e incitano da sempre”. Anche il Consorzio Pontedilegno-Tonale supporta l’impresa di Magnini e la seguirà passo passo.

Share This