Il coronavirus, com’era trapelato già in mattinata, è arrivato anche nel Bresciano.

Secondo quanto dichiarato dal direttore generale degli Spedali Civili di Brescia, Gian Marco Trivelli, a margine di un vertice in Prefettura, sono quattro i pazienti positivi al coronavirus ricoverati nel nosocomio cittadino. Il primo paziente bresciano positivo è di Pontevico, ha 51 anni e non sarebbe in pericolo di vita. Avrebbe avuto contatti con il Lodigiano. Positivo anche un uomo di Manerbio.

Smentita invece la notizia diffusa nel primo pomeriggio da alcuni organi di stampa della morte della donna risultata positiva al coronavirus trasferita ieri da Crema al Civile di Brescia. Lo hanno confermato la direzione sanitaria dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Brescia e Regione Lombardia.

Share This