Non è possibile al momento aprire in sicurezza il ciclo dei nuovi pellegrinaggi di Dio Cammina a Piedi 2021. Le proposte di don Battista Dassa sono proseguite anche dopo il suo trasferimento come parroco in Valtrompia, ma di fronte alle restrizioni delle ultime ordinanze il primo pellegrinaggio, dapprima fissato il 27 febbraio e poi rinviato al 13 marzo, è stato annullato.

Si trattava del percorso dedicato ai “Santi della porta accanto” da Bienno fino a Niardo, passando dal convento dell’Annunciata. Un itinerario per pregare Santa Geltrude e il Beato Innocenzo.

“Speriamo di poterci incontrare nuovamente, per camminare e pregare insieme, il 17 aprile” ha scritto don Dassa sulla pagina di Camminare è un’arte. In programma c’è “La memoria rende liberi”, a Brescia, sulle pietre d’inciampo posizionate in città.

Share This