“Il territorio sta cambiando molto velocemente: cambiano le persone e cambiano i bisogni, ma cambiano anche le soluzioni possibili”. E’ così che l’associazione Altravoce Onlus presenta il concerto Diversità in Sinfonia, evento giunto alla settima edizione e che questa domenica alle ore 11:30 allieterà il pubblico presente al Cinema Teatro Giardino di Breno.

Tema di quest’anno è “Oltre tutti i limiti”: l’obiettivo è quello di fornire una nuova visione delle persone con disabilità, tramite il lavoro svolto dai componenti dell’Orchestra sinfonica Altravoce. Il progetto, attivo dal 2015, prevede il lavoro e la collaborazione tra musicisti con e senza disabilità mentale, che per mesi hanno studiato insieme brani sinfonici e preparato il concerto, volendo così trasmette un messaggio di inclusione e collaborazione.

Il programma ha in scaletta brani di Grieg, Beethoven, Brahms, Zimmer e Dvorak, con la presenza delle autorità e dei professionisti che operano in vari settori, come quello medico, sociale, culturale, imprenditoriale, amministrativo e scolastico: a loro è chiesto di partecipare ad un focus group, per poter raccogliere le nuove esigenze. Il concerto, sostenuto dalla Fondazione Comunità Bresciana e da Lions Vallecamonica, è dedicato a Sandro Moscardi.

Share This