Da domani oltre 20 mila doppiette bresciane riprenderanno a rimbombare.

 

Anche in provincia di Brescia quest’anno, e per gli anni a venire, i cacciatori che frequentano l’Atc (Ambito territoriale unico) fino al primo ottobre avranno tre giorni fissi per sparare:  il mercoledì, sabato e domenica, come per gran parte delle altre province lombarde.

Il presidente provinciale di Federcaccia Marco Bruni rinnova come sempre il suo appello alla prudenza, ma anche a evitare l’uso di strumenti vietati dalla legge.

Share This