Un punto a testa dopo una sfida vibrante tra Lumezzane e Darfo. Al Saleri i rossoblù colpiscono una traversa con De Biasi ma nella ripresa restano in dieci. I neroverdi si affidano a Petrisor e nel finale sfiorano il colpaccio con Forlani. Ma si chiude 0-0.

Al Tassara è un grande Breno quello che travolge l’Orsa Iseo. Nel derby camuno-sebino di Eccellenza la formazione di Francesco Faini conquista un bel 3-0 finale. Il Breno è a 22 punti.

Fra Montorfano Rovato e Bienno, in Promozione, pareggio che non smuove la classifica.

In Prima categoria bottino ricco per il Cenate Sotto, che nel giro di otto giorni conquista sette punti: reduce dal recupero infrasettimanale con il Sellero Novelle (2-2), ha vinto ieri con la Virtus Lovere, in un match combattuto e finito 2-1. Gli uomini di Gualeni invece sono in bilico sul limite della zona playoff.
Due rigori assegnati uno per parte nel finale di partita decretano il pareggio tra Calcense e Sellero Novelle.
Il Castrezzato espugna Pian Camuno proseguendo la propria corsa ai vertici della classifica e acuendo la crisi di risultati dei giallorossi: il 2-1 finale manda i camuni al terz’ultimo posto.

In Seconda il Chiari vince 3-2 contro un tenace Cividate Camuno e si conferma primo inseguitore della capolista La Sportiva.

In Terza categoria la Nuova Camunia viene sconfitta in casa dalle due reti del Concesio.

Share This