Nel fine settimana appena trascorso, le comunità parrocchiali di Edolo, Monno e Cortenedolo hanno salutato don Giacomo Zani, che il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada ha destinato ora alla parrocchia di Erbusco.

All’interno delle cerimonie religiose che si sono tenute, don Giacomo ha così rivolto un saluto particolare a tutti i fedeli a cui è stato accanto per più di quattordici anni. “La prima immagine che mi ha colpito quando sono arrivato qui in alta Vallecamonica”, ha rivelato durante la funzione a Monno, “è stata la fontana: nei vostri paesi ce ne sono tante. Papa Giovanni diceva che la Parrocchia è come la fontana del villaggio, che sempre dona la sua acqua, notte e giorno, estate ed inverno. Ringrazio il Signore per questi anni trascorsi insieme: noi tutti siamo la fontana del Villaggio”.

Con questa immagine dell' Altare del Presepio della nostra Pieve, a me tanto cara, desidero dire un GRAZIE corale e…

Posted by Don Giacomo Zani on Monday, March 8, 2021

In tutte le comunità, oltre ai fedeli, erano presenti le autorità, che non hanno mancato di salutare il don con alcuni doni: “Dovrò cambiare macchina perché non ci stanno tutti”, ha ironizzato. Salutato don Giacomo, le parrocchie ora si apprestano a dare il benvenuto al loro nuovo parrocco, don Marco Iacomino che, originario di Montecchio di Darfo, torna in Vallecamonica dopo essere stato parroco di Mura, Casto e Comero.

Share This