Il vescovo di Brescia, mons. Pierantonio Tremolada, ha nominato don Marco Iacomino nuovo parroco delle comunità di Edolo, Monno e Sonico. L’annuncio è arrivato domenica ai fedeli delle parrocchie, fino ad oggi guidate da don Giacomo Zani, Vicario zonale dell’alta Vallecamonica, di cui poco più di un mese fa era stato comunicato il trasferimento nella parrocchia di Erbusco.

Nato nel 1972 a Torre del Greco (Napoli), Iacomino, originario della parrocchia di Montecchio di Darfo, è stato ordinato sacerdote nel 2007. Da quell’anno e fino al 2009 è stato vicario parrocchiale alla Volta Bresciana; quindi per cinque anni ha ricoperto la stessa carica a Mura, Casto e Comero, di cui poi è diventato parroco; don Iacomino è anche Vicario zonale dell’Alta Vallesabbia. Il suo ingresso nelle parrocchie dell’alta Valle dovrebbe avvenire ai primi di marzo, quando gli saranno affidate anche le comunità parrocchiali di Cortenedolo di Edolo e di Rino e Garda di Sonico.

Share This