Giungono buone notizie dall’ospedale Papa Giovanni XIII di Bergamo, dove da una settimana circa è ricoverato il giovane Gabriele Lumina, pilota di motocross 13enne di Pianico rimasto infortunato durante un allenamento nel modenese il 21 maggio scorso. Gabriele, tenuto per due settimane in stato di coma farmacologico, venerdì ha ripreso coscienza, mostrando buoni segnali di guarigione.

L’incidente è avvenuto mentre Gabriele, in sella alla sua moto, stava provando il tracciato di un percorso a Savignano del Panaro (Modena), quando ha perso il controllo del mezzo ed è stato sbalzato dalla moto. Nonostante il casco, il giovane ha riportato un trauma cranico.

Ricoverato all’ospedale Maggiore di Bologna, è stato prima sottoposto ad un intervento e poi, una settimana fa, trasportato a Bergamo. Qui, venerdì, ha aperto gli occhi, per la gioia del papà, della mamma e della sorella, ma anche dei numerosi amici che hanno fatto il tifo per lui in questi giorni. Per Gabriele sono giunti anche numerosi messaggi da parte di piloti e calciatori professionisti, che hanno voluto dimostrare così la vicinanza al piccolo campione.

E’ stato proprio lui, in un video pubblicato sui social, a rassicurare sulle sue condizioni: “Sto iniziando a recuperare”, ha detto, “mi mancate tutti, vi voglio bene”. Ora per Gabriele il percorso di riabilitazione, sempre affiancato dalla famiglia.

Share This