Code e disagi nel tardo pomeriggio di ieri nel piazzale di fronte al centro commerciale Adamello di Darfo Boario Terme. A scegliere di crearli per protesta è stato un gruppo di circa 40 persone, soprattutto partite Iva, che hanno partecipato alla manifestazione indetta per contestare la scelta del Governo di decretare la zona rossa per la Lombardia e per sollecitare indennizzi.

Tutto è nato dai social, attraverso il gruppo Facebook Partite Iva Vallecamonica, che, con un video postato da Giovanni Restuccia, ha sollecitato gli iscritti a mobilitarsi. Inizialmente la protesta si sarebbe dovuta tenere sabato, ma le nuove restrizioni hanno spinto i promotori dell’iniziativa ad anticiparla.

Il corteo di auto si è snodato dal piazzale del centro commerciale attraverso la rotonda di via Nazionale, per poi concludere il giro manifestando proprio lungo il corridoio principale dell’Adamello. Alla presenza anche forze dell’ordine, il sit in ha rallentato il traffico nei pressi della superstrada e del centro commerciale tra le 17:00 e le 18:00.

Share This