Si sono svolte martedì mattina, in Consiglio Regionale della Lombardia, le celebrazioni della prima Giornata regionale della Riconoscenza per la solidarietà e il sacrificio degli Alpini”, istituita nel settembre 2020, per diffondere i valori storici, sociali e culturali degli Alpini e supportarne le attività di aiuto e di volontariato che ne caratterizzano l’operato.

“Poter celebrare gli Alpini e il loro sacrificio qui nell’aula consiliare, nella Giornata regionale a loro dedicata, è per me motivo di orgoglio. Gli Alpini rappresentano al meglio i più alti valori della nostra nazione: la coesione, lo spirito di fratellanza e l’altissimo senso civico” ha dichiarato da Milano Francesco Ghiroldi, consigliere regionale camuno, affiancato per l’occasione anche dal presidente dell’Ana di Vallecamonica Mario Sala, che ha affermato: “E’ un momento bellissimo, che ci dà la forza di continuare con sempre più impegno a dare la nostra disponibilità, soprattutto in questa fase così importante per tutti noi e le nostre comunità”.

Anche l’Ana di Vallecamonica, sin dai primi giorni in cui è scoppiata l’emergenza, ha fattivamente collaborato in aiuto della cittadinanza, dando un contributo fondamentale: la Protezione Civile Ana e gli alpini si sono messi a disposizione per il trasporto di farmaci e pasti e per la distribuzione di mascherine, più avanti per le sanificazioni e in autunno per coordinare gli accessi alla vaccinazione antinfluenzale.

Ora come allora, gli Alpini camuni non smettono di dare il proprio supporto: i vari gruppi di Protezione Civile Ana della Valle, coordinati da Riccardo Mariolini, sono infatti impegnati nei centri vaccinali. Da Boario fino a Edolo, passando per Esine e Capo di Ponte, i volontari accolgono chi deve fare il vaccino, guidandoli nell’accesso e nella fase di identificazione, rimanendo a disposizione con il loro atteggiamento affabile e rassicurante.

“Lo scorso anno – ha detto il governatore Attilio Fontana parlando in Consiglio – l’Associazione nazionale Alpini ha impiegato in Lombardia oltre 3 mila volontari, per oltre 230 mila ore e ha raccolto più di 4 milioni e mezzo di euro. Siamo orgogliosi di voi, siete portatori di valori etici e di concretezza. È per questo che la gente vi ama. Siete dimostrazione di efficienza e di abnegazione”. Questa sera, in onore degli Alpini, il Pirellone e Palazzo Lombardia si illumineranno di verde“.

Share This