Il Crl, al termine del Consiglio Direttivo, ha reso noti martedì i gironi della stagione 2022/23 dall’Eccellenza alla Seconda categoria, divenuta anch’essa di competenza regionale.

In Eccellenza, la Vallecamonica guarda al Darfo Boario, nel girone C con altre 10 squadre bresciane sulle 18 totali. Di bergamasca c’è solo il Caravaggio, mentre spuntano quattro squadre cremonesi e la lodigiana Codogno.

In Promozione nessuna camuna, mentre la Prima categoria rappresenta un po’ un’anomalia: qui infatti non si assiste a un doppio girone da 16 squadre come era nelle attese. Le bresciane sono sparse in quattro diversi gruppi, con il Piancamuno da solo nel girone E interamente bergamasco, con, tra gli altri, Pianico e Sovere.

In Seconda categoria le squadre camune Bienno ed Eden Esine sono insieme nel girone D, un mix di bresciane e bergamasche tra cui il Sarnico.

Nelle prossime settimane sono attesi i calendari, ma la stagione partirà ufficialmente sabato 27 agosto con le prime gare di Coppa Italia in Eccellenza e Promozione.

Share This