Un investimento da 25 milioni di euro, grazie a finanziamenti regionali e nazionali intercettati dalla Provincia di Brescia. E da poco è arrivata la tanto attesa conferma del decreto ministeriale: finanziati 16 milioni e mezzo in provincia di Brescia, perciò i lavori possono partire a breve, dopo l’approvazione del bilancio.

Gli interventi riguardano l’efficientamento, la messa in sicurezza strutturale e le manutenzioni straordinarie. Alcuni cantieri apriranno già in estate, approfittando delle vacanze.

In Vallecamonica gli istituti che beneficeranno di corposi fondi sono: il C.F.P. Zanardelli di Ponte di Legno, dove sono previsti lavori di ampliamento per la realizzazione di una cucina attrezzata, di spazi polivalenti ed espositivi, per una spesa di 3,5 milioni di euro; L’Olivelli Putelli di Darfo, che con 2 milioni di euro potrà eseguire lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico della palestra; e l’I.I.S. Tassara di Breno. Anche qui 2 milioni per lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico.

Soddisfazione da parte del presidente Alghisi e del consigliere Ferrari per la possibilità di eseguire consistenti lavori di edilizia scolastica, che in tutta la provincia e in città interesseranno una ventina di Istituti superiori.

Share This