Un 50enne italiano residente ad Edolo è finito in manette martedì scorso per detenzione e spaccio di droga.

 

I carabinieri di Edolo, durante un’operazione condotta con i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Breno, hanno trovato nell’abitazione dell’uomo, pregiudicato e già sottoposto all’obbligo di dimora, 5 grammi di cocaina in dosi già confezionate e 230 euro, ritenuti frutto dell’attività di spaccio. Il 50enne è stato processato per direttissima giovedì e condannato ad 8 mesi di reclusione ed alla multa di 1.400 euro, pena sospesa, con l’applicazione dell’obbligo di dimora e di firma.

Share This